Come pulire il news feed di Facebook e migliorare la portata dei post
← articolo precedenteProssimo articolo →

Come pulire il news feed di Facebook e migliorare la portata dei post

Fare pulizia di like aiuta noi e le aziende a comunicare meglio

Gianfranco Pastore29 Jul `14, Opinioni, Tips & Tricks

Per Facebook e i suoi abitanti, Il 2014 è cominciato con l’introduzione di molte novità, alcune belle, altre bruttine, altre a cui dobbiamo ancora abituarci.

Tra queste la più importante sembra essere la riduzione della portata dei post pubblicati dalle pagine, novità che ha fatto arrabbiare molti social media manager e aziende che fino a quel momento erano adagiati sulle migliaia (a volte milioni) di fan raggiunti con tanta fatica e sudore.

Uno dei motivi per cui la visibilità è calata, lo spiega bene Alessandro Sportelli sul suo Friend Strategy e riassumendo le sue parole potremmo dire che se il news-feed di Facebook fosse una torta, all’aumentare della fetta advertising, diminuisce quella delle pagine business dato che per la sua stessa mission, Facebook non può permettersi di far calare la visibilità dei post degli amici (anche se io un pensierino lo farei per penalizzare i logorroici digitali).

Il problema dunque è che le aziende non riescono più a far arrivare i loro messaggi ai propri fan e gli utenti realmente interessati in un contenuto rischiano di non ricevere aggiornamenti tranne se la profilazione dell’advertising pagato dall’azienda non li raggiunge direttamente.

Quindi quale soluzione? Ho utilizzato Facebook come se fosse Twitter

Avete mai pensato su quante pagine e gruppi avete messo il vostro “mi piace”? Probabilmente più di quelle che immaginate tra brand, gruppi musicali, artisti e magazine tutti a intasare la nostra home.

Ho provato a fare un’esperimento e ho trattato Facebook come fosse Twitter e quindi ho cominciato ad alleggerire il mio news-feed, ma dato che Facebook non ci permette di fare pulizia facilmente ho utilizzato Manageyourlike.com che funziona più o meno come JustUnfollow per twitter, scoprendo di aver fatto like su 2554 pagine.

Facendo pulizia le ho ridotte a circa 500 con il risultato che da più di una settimana ricevo molte più informazioni utili ai miei interessi e credo che le pagine business con le quali voglio comunicare facciano molta meno fatica a raggiungermi.

In conclusione, se prima un post avrebbe dovuto competere con 2000 concorrenti per raggiungermi, oggi se la gioca con 499 (ipotizzando che una pagina pubblichi un post al giorno) e probabilmente la portata di quello stesso post è aumentata di un'unità; se seguissimo questo ragionamento in molti, non risolveremmo di certo il problema "Reach" ma di sicuro miglioreremmo la nostra esperienza su Facebook e aiuteremmo le aziende a raggiungere un target molto più profilato. 

Fatevi un favore, fate pulizia.

fonte immagine - businessinsider

--
SocialDaily Italia




Ti piace? Seguici su Facebook!

More like this article
Commenti
News from cover